Il futuro di San Donà inizia

Una cosa è certa: se il Veneto avesse la metropolitana, San Donà sarebbe sulla linea principale.

E di sicuro, sarebbe la fermata San Babila a Milano o Green Park prima di Picadilly Circus a Londra o Châtelet a Parigi.

Non ci credete?

Bene, immaginate di essere un “foresto”, svegliarvi una mattina a San Donà dove vi siete appena trasferiti  per lavoro assieme a un collega. Trascorrerete un weekend da turisti insieme.

Ma avete già visitato Venezia, che è proprio dietro l’angolo e decidete di noleggiare un’auto e dedicarvi all’esplorazione dei dintorni.

Bene, impostate Google maps e realizzate che:

Avete voglia di fare shopping? Potete recarvi in uno dei tanti esercizi del Distretto del Commercio o del Designer Outlet che dista pochi minuti.

Avete voglia di mare? Ci metterete 20 minuti a raggiungere le più vicine spiagge del litorale della Venezia Orientale.

Avete voglia di visitare un sito patrimonio dell’Unesco? Magari la Laguna di Venezia o le Colline del Prosecco? In pochi minuti o al massimo un’ora, starete osservando i fenicotteri in laguna, gustando un calice di cartizze e apprezzando uno splendido panorama.

Ma perché prendere la macchina? In fondo siete in vacanza anche voi. Meglio usare i mezzi e in più, fate un favore all’ambiente.

Converremmo insieme che per un punto così strategico e di riferimento per il territorio, un polo intermodale che raccolga insieme treni, autobus e biciclette è decisamente indispendabile.

Ma fortunatamente, con il progetto Porta Nuova, tutto questo sarà possibile.

Quindi, fate attenzione perchè the next stop sarà: San Donà, lo snodo strategico per i flussi turistici, commerciali e di business dell’intera regione.

Nei prossimi giorni sono già in programma gli eventi di presentazione dedicati alle Associazioni di Categoria.

Mercoledì 31 marzo, alle ore 20.30, si terrà una videoconference rivolta a tutti. Ti manderemo presto il link per collegarti.

Non perdere l’occasione per essere parte dello sviluppo del progetto e visita il sito www.portanuova.eu

Non perdere l’occasione di scommettere sulla nostra città.

Non perdere l’occasione di creare il futuro.

Immagine del cantiere di Porta Nuova

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print